BERLATO (PPE/FI), INAUDITO ANNUNCIO LICENZIAMENTI ADNKRONOS.

0
14

“Un Paese che davvero ritenga il pluralismo dell’informazione un elemento fondamentale per la democrazia ha il dovere, una volta per tutte, di tutelare chi ha il compito di occuparsi della comunicazione, e non può far finta di nulla rispetto a vicende come quella che riguarda i giornalisti dell’agenzia di stampa Adn Kronos, che in questi giorni hanno avuto l’annuncio unilaterale di avvio di licenziamento collettivo per venti di loro e di tre poligrafici.

Tutto ciò è inaudito e invito il Governo e Sottosegretario all’Editoria, Giovanni Legnini, a muoversi immediatamente per scongiurare tutto ciò”. Lo dichiara Sergio Berlato, deputato al Parlamento europeo del Ppe/Fi, e aggiunge: “Non basta infatti sostenere il comparto, bisogna in primis tutelare i livelli occupazionali, evitando che il  mondo dell’informazione subisca l’ennesimo atto senza colpo ferire, ricordiamoci infatti l’annosa questione che riguarda i compensi bassissimi e le zero tutele di tutti i giornalisti freelance”. “Il Governo- preciSa Berlato- ha il dovere di monitorare in maniera precisa e attenta tutto il settore relativo all’occupazione giornalistica, perché un’informazione seria e pluralistica necessita di professionalità che siano messe nelle condizioni di lavorare con dignità”. “Ai giornalisti ed operatori dell’Adn Kronos- conclude il deputato europeo- va tutta la mia solidarietà e il mio supporto, e mi auguro l’allarme licenziamenti rientri al più presto”.

Comments

comments