ELEZIONI EUROPEE. SIMONE VENTURINI, IL PIU’ GIOVANE CANDIDATO ALLE EUROPEE PER IL NORD – EST

0
40

È del Nuovo Centro Destra – Unione di Centro il più giovane candidato alle elezioni europee tra i principali partiti nel collegio Nord Est.

Simone Venturini, che nella lista trova anche i veterani Antonio Cancian e Clodovaldo Ruffato, ha 26 anni, abita Marghera (Venezia), si è laureato in Giurisprudenza a Padova e sta svolgendo pratica come avvocato.

Per Venturini questa candidatura rappresenta il secondo record: Venturini nel 2010 è stato, infatti, il più giovane consigliere comunale ad entrare in Comune di Venezia, a 22 anni, carica che ricopre tuttora come Capogruppo dell’UDC.

Infanzia e giovinezza trascorsa nello scoutismo e nell’associazionismo cattolico, studi scientifici e poi la laurea in Giurisprudenza.

Da sempre appassionato di politica, Venturini ha iniziato ad impegnarsi attivamente nei Consigli di Quartiere del territorio di Marghera, affrontando questioni impegnative e delicate.

Durante la sua esperienza amministrativa in Consiglio Comunale di Venezia si è distinto per l’attenzione dedicata alle questioni relative alla portualità e alle infrastrutture, alla difesa della famiglia e dei valori che la sorreggono, all’avvio della condivisione dei dati della Pubblica Amministrazione (Open Data), agli obblighi di trasparenza negli enti, alla sicurezza e all’integrazione culturale, alla tutela del benessere animale e alla riconversione di Porto Marghera.

Venturini ha commentato così la sua adesione a questo progetto: “Ho deciso di contribuire, nel mio piccolo, a questo primo passo verso la costruzione di un vero partito popolare. La scelta del PD di aderire al socialismo europeo e la deriva antieuropeista di Berlusconi, impongono alle persone che si riconosco nei valori del popolarismo di lavorare insieme.

Per troppi anni il nostro paese è stato orfano di un partito moderato, credibile e responsabile. Chi guarda con nostalgia all’esperienza di De Gasperi, Schuman e Adenauer non può più restare a bordo campo ma deve rimboccarsi le maniche ed impegnarsi per questo progetto.”

Comments

comments