LA CAMPAGNA ELETTORALE DEL GIOVEDI’ A TRENTO

0
54

Il mercato a Trento si svolge ogni giovedì e in periodo elettorale compaiono anche i banchetti elettorali. È questa un’ottima occasione per avvicinare l’elettorato in vista delle prossime elezioni europee.

In Piazza Duomo era presente quello della Lega Nord che invitava la cittadinanza a firmare per l’abolizione della legge Fornero.

Il movimento guidato da Matteo Salvini ha infatti nelle scorse settimane lanciato ben 5 referendum. Questi prevedono l’abolizione della legge Merlin, della riforma Fornero sulle pensioni, della legge Mancino sui reati di opinione e delle norme che consentono agli immigrati di partecipare ai concorsi pubblici.

Lo scopo, come dichiarato dal Segretario Federale Matteo Salvini, è quello di arrivare a depositare 3 milioni di firme entro giugno.

Presente anche il Movimento 5 stelle con due stand; uno collocato in Piazzale Regione, l’altro presso Via Diaz, in centro storico. In quest’ultimo gazebo era presente anche il candidato alle europee per il Trentino Alto-Adige Cristiano Zanella. I grillini, primi tra tutti quest’ultimo, spiegavano ai passanti l’attuale situazione in merito ai vitalizi dati ai consiglieri regionali. Si sta pensando ad un eventuale ricorso al TAR, come affermato dallo stesso Zanella, al fine di risolvere tale problema. Attualmente la crisi economica sta attanagliando le famiglie ed è urgente un intervento anche da parte della classe politica.

Presente anche Forza Italia con uno stand in Via Oss Mazzurana, vicino a quello del M5S; mentre la Lista Tsipras distribuiva volantini in Via Giuseppe Verdi.

Comments

comments