E’ un tedesco con problemi psichici l’attentatore di Munster

0
505

Nessun attentato terroristico a Munster: probabilmente un semplice tedesco con problemi psichici. Il conducente del furgone era infatti un cittadino tedesco già noto per problemi psichici. Gli inquirenti sostengono che non ci sono indicazioni che si tratti di terrorismo.

Un furgone nella giornata di ieri ha investito diversi passanti ed è piombato sulla folla nella città di Münster, in Germania. Ci sono stati almeno 4 morti e decine di feriti, di cui cinque gravi, come confermato dal ministro dell’Interno tedesco. 

Secondo la Sueddeutsche Zeitung, la polizia sta perquisendo l’abitazione del conducente del furgone, un cittadino tedesco di 49 anni già noto per problemi psichici, che si è suicidato sparandosi alla testa. I media locali hanno riferito che il suo nome è Jens R. Handeln.

L’attacco è avvenuto nei pressi della statua di Kiepenkerl, nella città vecchia. Münster si trova nella Renania Settentrionale-Vestfalia, nell’ovest della Germania. Il ministero degli Esteri italiano è al lavoro per verificare se vi fossero presenti italiani coinvolti nel corso dell’attacco.