EICMA 2015: il salone motociclistico di Milano al via, fino al 22 novembre

0
32

Nell’edizione 2015 EICMA, l’Esposizione Mondiale del Motociclismo, è all’avanguardia e orientata al futuro, grazie alla presentazione delle più importanti esclusive di prodotto e al fitto calendario di appuntamenti. Sono previste circa 25 world premiere. In programma in Fiera Milano a Rho, dal 17 al 22 novembre 2015, l’evento garantisce standard di eccellenza a partire dalla presenza di tutti i top brand, delle aree speciali (EICMA Custom, Area Sicurezza) dell’arena esterna MotoLive, di importanti novità e ritorni come l’EICMA Store e il Temporary Bikers Shop. Si conferma anche il calendario degli eventi fuori salone, che animerà tutta la settimana.
esclusive

 

 

Quest’anno l’Esposizione si svilupperà sul lato ovest del quartiere fieristico occupando i padiglioni 9-11, 13-15, 22-24. Ad oggi, con una lista di richieste ancora aperta e in attesa di risposta, sono state le 1.400 presenze tra espositori e aziende rappresentate, dei quali il 60% proviene dall’estero contando ben 44 Paesi diversi e il 49% rappresenta new entry e ritorni. La lista di attesa conta al momento 120 aziende di cui il 65% estere.

Si conferma il servizio dedicato al B2B: la piattaforma Match Making, a disposizione di tutti gli espositori a titolo gratuito, offre la possibilità di mettere in contatto i professionisti del settore e organizzare incontri mirati, per valorizzare la propria presenza all’Esposizione. I biglietti sono acquistabili nei punti vendita Ticketone, online sul sito www.eicma.it o direttamente presso le casse in Fiera. Per la prima volta da luglio a settembre sempre sulla piattaforma Ticketone, è stato attivato un servizio di prevendita online che ha permesso ai visitatori di ottenere il biglietto a un prezzo vantaggioso. Come da tradizione il venerdì la Fiera è aperta fino alle 22.00, e per le donne l’ingresso è gratuito.

“Anche quest’anno EICMA si appresta a essere l’evento internazionale più ricco, interessante e apprezzato del mondo delle due ruote. Un’occasione straordinaria per celebrare un settore che ha sempre partecipato da protagonista al sistema produttivo italiano e che ha contribuito a rendere famoso e autorevole il nome del nostro Paese all’estero – commenta Antonello Montante, presidente di EICMA -. Con questa edizione inizia una nuova era per l’Esposizione Mondiale del Motociclismo, che si pone nuovi obiettivi di lungo periodo: sostenere più che mai le imprese che operano a livello internazionale e quelle che si stanno affacciando ora ai mercati esteri. EICMA può e deve essere volano di circoli virtuosi che consentano di sostenere la ripresa di un settore capace, potenzialmente, di tornare a essere centrale nello sviluppo dell’economia del Paese come lo è stato in passato. I dati di questa edizione, che vedono un incremento delle presenze straniere che sono pari al 60% degli espositori, ci dicono che stiamo andando nella giusta direzione”.

MotoLive! In questa edizione si svolgeranno nell’arena MotoLive, l’area racing di EICMA, gare prestigiose quali le finali degli Internazionali d’Italia di Supercross, che si alterneranno con gare di ampio respiro fra cui: Internazionale Quad Cross, Internazionale Sidecar Cross e l’Internazionale Flat Track che vedrà i piloti contendersi l’ovale del tracciato MotoLive. Ancora una volta EICMA viene scelta come location per l’assegnazione del prestigioso titolo europeo di Supercross, SX European Championship. Nel 2015 l’evento charity di EICMA, EICMA FOR, sarà dedicato alla Marina Romoli Onlus: 10 squadre, 30 piloti, si sfideranno in una staffetta che prevede il passaggio del trasponder tra diverse discipline: Flat Track, Sidecar Cross e Supercross. Non mancheranno le aree destinate a Test Ride e Riding School e le dirette di Radio DEEJAY che si conferma radio ufficiale dell’evento.

EICMA Custom Vere e proprie opere d’arte, gioielli di altissimo artigianato, pezzi unici, aziende leader del settore, personaggi di calibro internazionale e atmosfera di ispirazione Rock’nRoll per quella che ormai è una tendenza di lifestyle: questi sono, in sintesi, gli elementi che siglano il successo dell’area dedicata alla personalizzazione, che continua ad affermarsi nel panorama della Kustom Kulture. Anche nel 2015 sarà imperdibile l’appuntamento con l’International Custom Bike Show, sviluppato in collaborazione con la rivista Low Ride e in grado di attirare l’attenzione dei più importanti magazine mondiali. Giunto alla terza edizione, il Lady Custom Bike Contest, che dopo le 8 tappe italiane svoltesi durante l’anno, incoronerà la vincitrice proprio durante l’Esposizione. Tra le presenze di quest’anno troviamo Aiquza, Cafe Twin Motorcycle, Deus, Dmd Helmets, Makoto, South Garage Motor Co, The Rokker Company, Viba Motorcycles e Yamaha Yard Built. Inoltre l’area ospiterà la mostra fotografica di Michael Lichter e l’esposizione “Arte in Moto” di Conrad Leach. Torna Virgin Radio come emittente ufficiale dell’area. I progetti fotografici dell’area saranno curati dalla fotografa di fama internazionale Monica Silva.

Area Sicurezza Confindustria ANCMA con il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del Comune di Milano e il sostegno della Fondazione Italiana per le 2 Ruote ha lanciato lo scorso 6 ottobre la campagna sociale per la sicurezza stradale “Occhio alle 2 Ruote”.
La campagna si inserisce nel più ampio progetto europeo Road Safety Strategy promosso da Acem, l’analogo di Ancma a livello europeo, e vede il coinvolgimento degli operatori di car-sharing attivi nel comune di Milano e Città Metropolitana (Car2Go, Enjoy, E-Vai, GuidaMi, Twist e Share’nGo), oltre che della società MyTaxi. Con “Occhio alle 2 ruote” Confindustria
ANCMA, da sempre impegnata sul tema della sicurezza stradale, si propone l’obiettivo di accrescere i livelli di attenzione nei confronti degli utenti di veicoli a due ruote (biciclette, scooter e motocicli), da parte dei conducenti delle altre categorie di veicoli che circolano sulle strade e di aprire una riflessione sul tema della sicurezza stradale. Sicurezza e attenzione sono proprio i messaggi centrali che emergono anche dal video virale realizzato da ANCMA che verrà veicolato su tv nazionali e social network e che sarà il filo conduttore di tutta l’area.

Temporary Bikers Shop Per il secondo anno consecutivo si conferma il Temporary Bikers Shop. L’iniziativa speciale, realizzata in collaborazione con Subito.it, il servizio n.1 in Italia per la compravendita dell’usato, e dedicata al pubblico. Nell’area sarà possibile trovare grandi marchi proposti a prezzi d’occasione grazie alla presenza dei più importanti dealer del mercato nazionale. Dall’abbigliamento alle borse, dai caschi agli pneumatici fino ad arrivare ai ricambi e ai componenti. Un vero e proprio outlet per il motociclista, dove sarà possibile toccare con mano i prodotti delle passate stagioni ed essere assistiti da venditori competenti.

Il Settore Dopo che il mercato nel 2013 risultava dimezzato rispetto al periodo pre-crisi (2007), l’Europa mostra segnali di ripresa con un incremento del 4%. L’Italia, riesce a realizzare un +6,4% grazie all’accelerazione delle moto e al buon recupero degli scooter >50cc. In Europa circolano circa 36 mln di ciclomotori e motocicli, di cui 8,5 mln solo in Italia. Il giro d’affari dei costruttori che hanno propri impianti di produzione in Italia è quantificabile in 3,8 miliardi di euro (il 53% del fatturato europeo); le aziende che hanno sede in Italia impiegano circa 15.000 addetti (il 56% della manodopera europea).

Ancora più rilevante il turnover dei costruttori di parti e componenti per il mercato delle 2 ruote: 1,6 miliardi di euro (66% del giro d’affari europeo) e 14.600 addetti (71% del personale impiegato in tutta Europa). La somma totale del mercato delle 2 ruote (scooter e moto immatricolate + 50cc) da gennaio a settembre 2015 raggiunge quota 167.172 veicoli, pari al +6,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Comments

comments