Venerdi’ 29 e sabato 30 giugno il Metzeler OffRoad Park di Pietramurata – Dro ospitera’ il primo Gran Premio Garda Trentino di EnduroGP, a cura del Moto Club Garda Ezio de Tisi.

Si tratta dell’esordio di questa disciplina in Trentino, in chiave iridata, e per di piu’ con un nuovo format di gara. Una formula tecnica innovativa che ha già trovato il plauso del campione Italiano Alex Salvini, grande protagonista sinora del Mondiale 2018 e presente nei giorni scorsi proprio nell’impianto di Pietramurata – Dro.

Per il Moto Club Garda Ezio de Tisi si tratta ovviamente di una grande occasione di ulteriore visibilita’ internazionale per il doppio evento in programma quest’estate al Metzeler OffRoad Park di Pietramurata a Dro (a settembre ci sara’ il Mondiale di TrialGP) e che proporra’ delle succose novita’ sul piano organizzativo ideate per aumentare ulteriormente lo spettacolo offerto agli spettatori.

La manifestazione e’ stata presentata a Trento alla presenza dell’assessore Michele Dallapiccola, del segretario Generale C.O. Duccio Soriani, del campione azzurro Alex Salvini (presente con la fidanzata Sara Trentini, campionessa di trial), del presidente Fim Trentino Nicola Versini e del rappresentante internazionale Maurizio Micheluz.

Il Gran Premio Garda Trentino di EnduroGP ospitato al Metzeler OffRoad Park di Pietramurata – Dro prevede un innovativo format di gara articolato in differenti prove: Enduro cross, Enduro test e il finale in notturna con l’Extreme. ”Un po’ di aria fresca in questo mondiale – ha commentato il bolognese Alex Salvini – Per gli amatori sara’ una occasione irripetibile di assistere all’intera gara in una sorta di arena che ti consente di seguire i loro beniamini senza muoversi, come dagli spalti di uno stadio calcistico. Un’occasione in pi¨ per tifare per i piloti italiani che stanno brillando nelle varie categorie di questo Mondiale”.

Con una grande diffusione televisiva e mediatica a livello internazionale, il GP Garda Trentino costituisce una opportunità di valorizzazione a livello planetario  ha chiarito l’assessore Dallapiccola -. Azioni di promozione che non riguardano solo gli aspetti motoristici con il Polo di Pietramurata-Dro ma piu’ in generale il mondo dell’Outdoor.  certamente importante aver individuato un impianto capace di ospitare le varie discipline OffRoad.

Come ha spiegato Duccio Soriani il doppio Mondiale organizzato dal Moto Club del Garda costituisce ”un’occasione imperdibile per vivere in diretta le performance dei grandi specialisti internazionali in uno stadio-arena dell’OffRoad unico a livello mondiale.

Il programma si aprirà la sera di venerdi 29 giugno per proseguire l’intera giornata di sabato 30 con un innovativo format di gara basato su tre differenti prove, l’ultima delle quali in notturna. La grandissima novità è rappresentata dalla gara ad eliminazione a coppie prevista per la serata di venerdi 29 giugno.

Sabato mattina si disputerà la seconda prova con format simile alle gare di motocross ma addolcito da chicane sui rettilinei. Nel pomeriggio il terzo appuntamento del Gran Premio si disputerà con la tradizionale formula. Per finire la serata vedrà un confronto adrenalinico, di fatto un mix tra l’Enduro estremo e gli ostacoli del Trial.

Domenica primo luglio l’impianto sarà poi a disposizione degli appassionati che vorranno provare l’emozione di ripetere le gesta dei grandi interpreti mondiali dell’EnduroGP. Va ricordato che l’appuntamento rappresenta l’esordio ufficiale di una gara Mondiale di Enduro in Trentino.

Il 15 e 16 settembre tornerà il TrialGP con le esibizioni dei funamboli della moto, capaci di superare ostacoli impensabili su 15 piazzole talmente vicine da consentire agli spettatori di seguire la gara senza difficoltà. Stavolta si tratta di un ritorno dopo il positivo esordio nel settembre 2017.

La disputa di due tappe iridate di specialità OffRoad nello stesso impianto di gara rappresenta un record Mondiale – commenta Umberto Trentini, deux ex machina del C.O. – e se consideriamo anche la prova del Mondiale di Motocross organizzato dagli amici di Arco possiamo ben dire che l’impianto di Pietramurata-Dro  oggi un insostituibile punto di riferimento internazionale”.

Nel calendario Mondiale Fim 2018 il Gran Premio Garda Trentino Trial GP figura come unico appuntamento della specialità ospitato in Italia. L’Enduro anticipa quello previsto a Edolo in settembre. E c’e’ da giurare che saranno migliaia gli appassionati italiani che arriveranno in Trentino per tifare Salvini e gli altri specialisti italiani che stanno dominando il Mondiale EnduroGP.