Presentazione 1° Convegno VINCHIESE “Vitigni resistenti cultura biologica”

0
82

L’Associazione Culturnova del Chiese in collaborazione con BIM del Chiese, Pro Loco di Cimego e Comune di Cimego organizza domenica 15 novembre 2015 a Cimego (TN) in occasione della festa di S. Martino il 1°Convegno VINCHIESE dal titolo “Vitigni resistenti cultura biologica”.
Tradizionalmente l’ 11 novembre, giorno di S. Martino, era il giorno designato per i rinnovi dei
contratti agrari annuali e nel corso della cosiddetta estate di S. Martino, giornate miti che durano generalmente 3 o 4 giorni, si aprivano le botti per il primo assaggio del vino novello accompagnato dalle castagne. Proprio da a queste tradizioni il detto “a San Martino ogni mosto diventa vino” e il “ribollir dei tini” ricordato pure dai versi di Carducci (San Martino, appunto).
Quest’anno la festa di San Martino sarà anche l’occasione per Culturnova del Chiese, l’associazione che si occupa di promuovere, coordinare e qualificare le diverse attività legate allo sviluppo socioeconomico e culturale del territorio, di promuove un convegno sul tema delle prospettive derivanti dalla coltivazione di vitigni resistenti.
La reintroduzione in Valle del Chiese della viticoltura, già storicamente presente, può portare
ricadute importanti sull’economia locale. L’utilizzo di varietà resistenti agli attacchi di oidio e
peronospora permetterebbe di effettuare solo un paio di trattamenti all’anno e quindi, oltre a
coltivare vitigni con ottime performance qualitative e quantitative anche ottenere una elevata sostenibilità ambientale, aspetti ideali per muoversi verso la coltivazione biologica. Inoltre questi tipi di vitigno possono essere utilizzati per un recupero delle zone collinari e marginali, sia in Valle del Chiese che in altre valli montane, con una produzione di pregio e con un sistema di coltivazione accessibile anche agli agricoltori part-time, da sempre attenti al territorio in cui vivono, coniugando in maniera vincente il rispetto della natura, il recupero del territorio con l’aspirazione a realizzare prodotti di qualità che possano avere anche una resa economica
Il convegno vero e proprio prenderà il via dalle ore 10.15, nella sala sociale di Cimego, interverranno il Presidente di Culturnova, Sig. Lolli Nello, che introdurrà l’operato dell’associazione, il Professore di Economia Agraria presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento Gios Geremia, il Dott. Stefanini Marco responsabile della “piattaforma di miglioramento genetico vite” presso la Fondazione E. Mach di S. Michele all’Adige (TN), il Dott. Del Monte Nicola,
Presidente PIWI Italia e produttore di vino biologico e il Dott. Vacchetti Marco, direttore tecnico commerciale Vivai Viticoli Trentini. Porgerà il suo saluto inoltre l’ Assessore all’agricoltura, foreste, turismo e promozione, caccia e pesca Dallapiccola Michele. Seguirà dibattito, moderato dal Prof. Luchini Claudio, rappresentante del BIM del Chiese.
Non solo parole comunque. Infatti oltre al convegno, nel pomeriggio, dalle ore 14.30 presso la sala Teatro di Cimego sarà inoltre possibile degustare vini trentini prodotti da uve di vitigni resistenti, sia rossi che bianchi.
L’accesso al convegno sarà gratuito, mentre verrà richiesto un piccolo contributo per accedere agli assaggi. A contorno della manifestazione l’Ecomuseo della Valle del Chiese presenterà una piccola ma suggestiva esposizione di fotografie che narrano il territorio di Valle del Chiese e dintorni, attraverso scatti che ritraggono la sua gente e la sua identità, il cuore pulsante della mostra intitolata per l’appunto GENTE E PAESAGGIO.
Infine per mantenere la tradizione di San Martino ed allietare il pomeriggio, la Pro Loco di Cimego proporrà castagne della Valle del Chiese e frittelle casalinghe da abbinare agli assaggi stessi.

Comments

comments