AL XXV APRILE TREVISO VINCE IL DERBY DI GUINNESS PRO12 SUPERANDO LE ZEBRE 26-16

0
20

Parma, Stadio XXV Aprile – 28 Dicembre 2014

Guinness PRO12, Round 11

Zebre Rugby Vs Benetton Treviso  16-26 (p.t. 13-16)

Marcatori:  5‘ m Venditti tr Haimona (7-0); 10’ cp Hayward (7-3);  13‘ cp Haimona (10-3); 16’ cp Hayward (10-6);  19‘ cp Haimona (13-6); 31’ m Seniloli tr Hayward (13-13);  40‘ cp Hayward (13-16);  s.t. 6‘ cp Haimona (16-16); 9’ cp Hayward (16-19);  34’ m Minto tr Hayward  (16-26); 

Zebre Rugby: Daniller (al 36’ s.t. Chillon), Venditti (28’ s.t. Toniolatti), Bisegni (8’ s.t. Orquera), Pratichetti, Sarto L., Haimona, Leonard; Vunisa (16’ s.t. Bernabò), Bergamasco Ma., Van Schalkwyk, Biagi (17’ s.t. Bortolami), Geldenhuys (cap), Chistolini, Manici, Lovotti (9‘ s.t. De Marchi) (Non entrati: Fabiani, Redolfini)All.Cavinato

Benetton Treviso: Hayward, Ragusi, Campagnaro, Bacchin, Nitoglia (al 36’ s.t. Pratichetti A.), Christie, Seniloli (31’ s.t. Ambrosini); Budd, Minto, Barbini (al 8’ s.t. Favaro), Van Zyl (al 35’ s.t. Swanepoel), Pavanello (cap) (al 8’ s.t. Fuser), Muccignat (al 8’ s.t. Rae), Giazzon (al 34’ s.t. Anae), Zanusso (al 39’ s.t. Novak)All.Casellato

Arbitro: Andrew McMenemy (Scottish Rugby Union)

Assistenti: Matteo Liperini ed Elia Rizzo (entrambi Federazione Italiana Rugby)

TMO: Carlo Damasco (Federazione Italiana Rugby)

Calciatori: Haimona (Zebre Rugby) 4/6, Hayward (Benetton Treviso) 6/6

Cartellini: al 8’ s.t. giallo a Van Schalkwyk (Zebre Rugby), al 16’ s.t. giallo a Ragusi (Benetton Treviso)

Note: Cielo parzialmente nuvoloso. Temperatura 4° .Terreno in buone condizioni. Spettatori 4530

Guinness PRO12 Man of the match: Hayward (Benetton Treviso)

Punti in classifica: Zebre Rugby 0, Benetton Treviso 4 

Cronaca: Le Zebre Rugby hanno chiuso il 2014 con una sconfitta nell’ultimo turno del girone di andata della Guinness PRO12 nella sfida che opponeva per la quinta volta le due formazioni italiane del torneo celtico. Dopo un primo assalto ben controllato dal XV del Nord-Ovest le Zebre vanno in meta al primo tentativo con Venditti al termine di una veloce azione alla mano. Treviso è bravo a sfruttare l’indisciplina bianconera sui punti d’incontro rimanendo sotto break grazie ai piazzati di Hayward a cui però risponde per due volte Haimona sempre dalla piazzola. Intorno alla mezz’ora la gara rimane a basso ritmo ma equilibrata con entrambe le formazioni a cercare buone giocate alla mano controllate bene dalle rispettive difese. Il guizzo solitario di Seniloli rimette in gara Treviso, il mediano intercetta un passaggio del collega Leonard involandosi solitario a segnare la meta che gela il XXV Aprile; Hayward da la parità ai veneti. Haymona potrebbe ripotare avanti le Zebre dopo un’ottima mischia ma da metà campo arriva il primo errore al piede del nazionale azzurro. Bianconeri pericolosi prima dell’intervallo con una buona azione personale dell’ala Venditti che non riesce nel riciclo decisivo a pochi metri dalla meta mentre è il Benetton a trovare il primo vantaggio prima di tornare negli spogliatoi ancora con un piazzato del perfetto Hayward. Zebre a testa bassa ad inizio ripresa a trovare subito il pareggio dopo due lunghe e determinate azioni d’attacco ed ancora ad affrontare alla mano la linea di difesa ospite subito dopo. Il XV del Nord-Ovest rimane però in inferiorità col giallo a Van Schalkwyk che placca alto sui 22 Seniloli, uno dei più ispirati del Benetton. Hayward centra i pali per il 16-19 mentre Treviso non sfrutta i 10 minuti di superiorità numerica che tocca poi alle Zebre per il giallo a Ragusi per un placcaggio pericoloso in volo su Sarto. Cresce la mischia di casa che cerca di riprendere in mano la partita ma Haimona non sfrutta il fallo ottenuto dal pack di casa a 10 dal termine. Dal possibile pari si passa al +10 Benetton che allunga grazie alla meta di Minto che fa fruttare una bella percussione di Campagnaro. I bianconeri provano a reagire ma non riescono a rendersi pericolosi concedendo al Treviso la prima vittoria del suo campionato Guinness PRO12 che permette a Pavanello e compagni di accorciare a meno uno in classifica al giro di boa. Appuntamento a campi invertiti sabato 3 Gennaio alle ore 15 quando lo Stadio Monigo ospiterà il dodicesimo turno del campionato celtico.

Le Zebre si ritroveranno martedì 30 Dicembre alla Cittadella del Rugby di Parma per preparare la sfida valida per il dodicesimo turno della Guinness PRO12: sabato 3 Gennaio 2015 alle ore 15 il XV del Nord-Ovest scenderà in campo allo Stadio Monigo di Treviso contro il Benetton Treviso.

Comments

comments