JOEY DOVEVA SCEGLIERE DAWSON

0
31

Scoop: Joey avrebbe dovuto scegliere Dawson. Doveva terminare cosìDawson’s Creek, la popolarissima serie televisiva statunitense che ha stregato milioni di adolescenti in tutto il mondo. Era un finale che lo stesso produttore e regista Kevin Williamson desiderava. «Quando ho scritto il finale – ha dichiarato ai microfoni dell’Entertainment Weekly  ero assolutamente convinto che doveva finire con Dawson e Joey assieme. È stato un finale di due ore e, quando ho scritto la seconda ora, credevo che sarebbe stato giusto chiuderla in quella maniera».Poi, però, qualcosa è cambiato. «Ho continuato a pensare che una cosa che ho imparato dalla vita – ha aggiunto Williamson – è che la mia anima gemella non è necessariamente il mio amore romantico. Quindi mi è sembrato giusto consolidare il legame tra Dawson e Joey e averle fatto scegliere il suo amore romantico: Pacey». Il pubblico poi ha premiato questa scelta, probabilmente anche in ragione della maggiore simpatia di Pacey rispetto a Dawson: ribelle e disordinato il primo, secchione e “perfettino” il secondo. Nulla di nuovo: è la stessa ragione per cui Paperino, da sempre, ha più simpatizzanti di Mickey Mouse.

Fanno invece riflettere le parole per cui il finale della serie è stato quello che tutti sappiamo: l’anima gemella, ha detto il regista, non è necessariamente l’amore romantico. Ed è vero: quest’ultimo, in effetti, spesso ha la meglio; la passione perfetta prevale sulla “storia perfetta”. Perché la “storia perfetta”, quella fra anime gemelle, non attrae come la Passione, che attrae per definizione. Però l’incontro fra anime gemelle, fra metà che si completano a vicenda è qualcosa di talmente raro e bello – «Cosa che adesso capita a ben pochi», scriveva già Platone chiamando Amore il desiderio dell’intero (Simposio 192e-193a) – che merita, quando capita, di non essere sprecato. Anche perché può durare per sempre. E’ insomma comprensibile, per tornare a noi, il fatto che la bella Joey abbia scelto il simpatico Pacey. E’ stato indubbiamente un finale indovinato per Dawson’s Creek. Ma la vita è un’altra cosa. E c’è ragione di pensare che, dopotutto, quella storia – come ogni esperienza di amore romantico odierna, del resto – non sarebbe durata a lungo. Così da riportare le due anime gemelle ad unirsi nuovamente. Non tanto per la simpatia – che abbiamo visto essere limitata – del personaggio di Dawson. Ma perché se due anime gemelle hanno il privilegio d’incontrarsi, non è mai per caso; c’è infatti una ragione, ed è la più bella del mondo.

Giuliano Guzzo

Comments

comments