LA REGINA BICENTENARIA

0
438

Quanto sta avvenendo in questi ultimi tempi alla Regina Elisabetta ricorda “L’uomo bicentenario” di Isaac Asimov. Gli anni passano e la servitù di sua maestà invecchia con lei. Se “The Queen” però non ha intenzione di andare in pensione, non è lo stesso per i suoi collaboratori che già ci sono andati e alcuni di loro sono passati a miglior vita.

L’ultima è stata Nancy Fenwick, che ha curato i corgi della Regina per decenni. Chiamata scherzosamente anche con il soprannome “Custode dei reali Corgis”, gestiva ormai solamente quattro cani.  Sono passati i tempi in cui il loro numero oscillava a oltre una dozzina, vi era persino un allevamento costante, e il ruolo della famiglia Fenwick era fondamentale. Voci da palazzo affermano che

“La regina stia lasciando i suoi corgis morire naturalmente e non li sta allevando più a causa della sua età.” Quanto affermato dimostra la fine di un’epoca, la sua, visto che questa razza canina è sempre stata al fianco della Regina Elisabetta II.

Si riduce quindi lentamente la corte di sua maestà, un ulteriore esempio è costituito dalla sua decisione non svolgere un pranzo di natale ristretto al Goring Hotel per loro, come da usanza.

Per esempio, Cyril Doel recentemente è andato in pensione dopo 43 anni di servizio,  stessa cosa sua moglie Janet, capo cameriera del castello. La sua assenza verrà particolarmente sentita ma del resto “nessuno può lavorare per sempre”. Stesso problema riguarda anche la sua sartoria. Il suo modista storico e creatore dei suoi leggendari cappelli, Frederick Fox, è morto pochi mesi fa ad 82 anni.

La morte o la pensione dei suoi collaboratori ha portato quindi la regina a rivolgersi ad un ristretto numero di servitori, tra questi prevalgono due: Angela Kelly e Paul Whybrew. Entrambi sono stati infatti premiati per il loro devoto servizio nel 2012. Chi sono esattamente? Whybrew,  ha  cinquantaquattro anni, era presente nella parodia del Film di James Bond che era stato elaborato per le Olimpiadi del 2012. È lui che tiene compagnia alla regina in caso di assenza del principe Filippo.

Angela Kelly ha invece 62 anni e si occupa del guardaroba di sua maestà. Sempre da palazzo si afferma che “La Regina sarebbe persa senza quei due. Lei dipende da loro e si fida totalmente, e lei ha fatto in modo che essi sono ben curati in modo che possano stare con lei per tutta la vita.” Una cosa è certa: il Regno Unito si sta preparando per la fine di un’era storica. God save the Queen!

Michele Soliani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.