Passera (IU): “Il Jobs Act non ha dato occupazione stabile”

0
37

I dati sull’occupazione sono eloquenti: più lavoro per gli over 50 a scapito dei giovani; laddove i numeri della disoccupazione decrescono aumentano gli inattivi per tanti senza lavoro rinunciano a cercarlo;  sperequazione crescente tra le aeree del Paese. Come ricorda il professor Marco Marazza, le previsioni di Italia Unica sul Jobs act risultano sempre più corrette e confermate. Uno dopo l’altro, tutti gli indicatori ci “regalano” un Paese senza reale crescita e con differenze sociali sempre più ampie, incapace di creare lavoro vero e duraturo. Quella varata con tanta enfasi dal governo risulta una riforma che determina una mostruosa spesa pubblica (6.000 euro di incentivo annuo x 800.000 contratti a tutele crescenti già fatti nel 2015 x 3 anni = circa 14 miliardi di euro) senza alcun ritorno dell’investimento. Se non l’illusione di aver stabilizzato: però senza stabilità. Così Italia Unica, il movimento guidato da Corrado Passera.

Comments

comments