LORENZO PEDRI E LE CARTIERE DI VILLA LAGARINA

0
48

Lorenzo Pedri ha firmato un contratto di collaborazione con le Cartiere di Villa Lagarina.

Pedri è nato e cresciuto a Pomarolo, a poche centinaia di metri dallo stabilimento attualmente gestito dalla Pro-Gest, il più importante gruppo industriale italiano nel settore della carta e uno dei principali europei nel comparto del riciclo. Lo stabilimento è diretto da Francesco Zago che ha reso la sua fabbrica trentina un esempio in termini di risparmio energetico e di politiche ambientali, ma soprattutto Zago ha il motocross nel dna, dato che la famiglia possiede anche uno dei marchi leader mondiali nell’abbigliamento legato al fuoristrada, la Axo Sport diretta dalla sorella Valentina che è già da tempo fornitore esclusivo di Pedri e che veste anche il 7 volte campione del mondo Antonio Cairoli.

Nello giorni scorsi Pedri si è recato in visita allo stabilimento vallagarinese dove ha scoperto di essere un beniamino degli operai e dei tecnici e dove ha ricevuto da Francesco Zago la maglia che userà nel mondiale motocross di Pietramurata il 13 aprile. E’ stata anche l’occasione per alcuni servizi fotografici promozionali davanti alla più grande macchina che produce carta riciclata installata in Italia, con i suoi oltre 5 metri di larghezza e i suoi 1.500 metri di carta prodotta al minuto. Di sicuro impatto le foto con la sua Honda del Team Lunardi Racing, il nuovo abbigliamento Axo e i rotoloni di carta riciclata prodotti a Villa Lagarina.

Lorenzo Pedri sulla maglia mondiale affiancherà quindi ad altri loghi importanti per il nostro territorio, come quello del Trentino, anche il logo delle Cartiere di Villa Lagarina.

Renato Bortolin

Comments

comments