In libreria: “Mio padre Enzo”, il figlio di Ferrari racconta di suo padre

0
24

Nel 2017 compie 70 anni una straordinaria Signora, che non dimostra affatto la sua età e resta pienamente l’icona della genialità e dello stile italiani nel mondo. È la Ferrari.

Era il 1947 quando a Maranello aprì l’Auto Costruzioni Ferrari, dando ufficialmente inizio alla storia della casa costruttrice leader mondiale sia nelle corse che nelle vetture sportive.
L’artefice di tutto, il padre di questo vero miracolo italiano, è naturalmente Enzo, il “Drake”. Mio padre Enzo , il libro-biografia di Ferrari scritto dal figlio Piero con Leo Turrini, si può ormai considerare un classico della bibliografia sul padre del Cavallino Rampante. Uscito in prima edizione nel 2007, arricchito con una nuova conversazione fra i due autori nel 2014, è il racconto probabilmente più intimo che sia mai stato fatto dell’uomo Enzo Ferrari. Difficile, scontroso, implacabile, ma capace di veri slanci; un gigante solitario, costretto a scontare la sua grandezza e la sua visionarietà con la solitudine delle sue scelte. La voce del figlio Piero ripercorre, come in un film o in un romanzo irripetibile, le grandi vittorie professionali e le sconfitte private, i tanti momenti esaltanti della vita sportiva e i drammi di quella personale.

Leo Turrini, Piero Ferrari

Mio padre Enzo

Dialoghi su un grande italiano del Novecento

Storie e Personaggi

2017, pp. 144, 14×21

ISBN: 9788893231657

€ 13,50 -15% € 11,47