Elezioni. M5S: De Stefani con Fraccaro, l’endorsement di Corona

Domenica tra la neve per il deputato del M5S Riccardo Fraccaro, che si è recato in Val di Sella per incontrare due personaggi simbolo della montagna: Fausto De Stefani, il noto alpinista, e lo scrittore Mauro Corona. “Il rapporto di stima e amicizia con De Stefani”, ha dichiarato Fraccaro, “si basa sulla condivisione di valori e idee, a partire dalla ferma volontà di tutelare i territori montani e garantire un presidio sociale fatto di tradizioni. Mi fa immenso piacere poi la presenza di Mauro Corona, una persona verso cui nutro profondo rispetto e grande ammirazione soprattutto per il suo impegno a difesa delle comunità rurali periferiche. Lavoro, turismo e ambiente sono i pilastri di una visione d’insieme in grado di valorizzare la montagna come patrimonio condiviso. Recuperare i mestieri tipici della civiltà alpini serve per mantenere viva la nostra cultura e rilanciare le attività produttive. La montagna è il miglior esempio di come si possano conciliare la salvaguardia delle risorse naturali e la promozione di uno sviluppo sostenibile“.

“Io spero veramente che vada su il MoVimento 5 Stelle per vedere che cambino, che facciano qualcosa”, ha detto Mauro Corona. Rivolgendosi a Fraccaro, ha spiegato: “La politica deve entrare nel dettaglio: il Mose sta arrugginendo e a Erto, una piccola frazione, tirano giù i morti con la slitta. Bisogna fare cose mirate, come rimuovere un bubbone. Per questo ora mi affiderò a voi del M5S”.

“Tutti gli amministratori, provinciali, delle Regioni, in Parlamento, dovrebbero almeno un giorno a settimana andare a conoscere i territori. Le risorse dovrebbero distribuirle a livello locale invece di concentrarle nelle mani di pochi”, ha detto Fausto De Stefani, che ha aggiunto: “Ho fiducia verso il M5S e spero che abbiano il successo che si meritano. Io mi auguro di aggrapparmi ai loro appigli”.

Dopo una passeggiata tra i sentieri innevati della Val di Sella, in cui hanno discusso di economia, politica e prospettive future per i territori di montagna, Fraccaro, De Stefani e Corona hanno brindato con un parampampoli degustando polenta e formaggio fuso.