De Bertoldi (FdI) apre alle forze autonomiste in vista delle provinciali in Trentino

0
667

De Bertoldi lancia un’apertura a favore di tutte le forze autonomiste che non sono orientate a Sinistra in vista delle elezioni provinciali in trentino del prossimo autunno. Il Senatore di Fratelli d’Italia eletto nel Collegio di Trento ha ricordato che: “A proposito dell’interessante dibattito politico di questi giorni, sviluppatosi sui media in Trentino a seguito del voto del 4 Marzo e che ha premiato le forze politiche esponenti del centrodestra autonomista, vorrei offrire il mio contributo sulle prospettive politiche in vista delle prossime consultazioni provinciali, che si terranno quest’autunno”.

De Bertoldi afferma che l’unità di intenti all’interno della coalizione nasce dal desiderio di liberare i trentini da quello stato di malessere causato da politiche sbagliate del centrosinistra autonomista. Un primo segnale di sfiducia nei confronti di quest’ultimi e a favore del centrodestra vi è stato, come ribadisce il Senatore, in occasione delle elezioni politiche, ma che deve proseguire e raggiungere il suo apice in occasione delle elezioni provinciali del prossimo ottobre.

“Ecco quindicontinua de Bertoldi – come la nostra coalizione, imperniata sull’unione tra le forze politiche nazionali (Lega, Forza Italia, Lega e Noi con l’Italia, assieme alla lista civica di Agire e all’area autonomista) rappresenterà la proposta imprescindibile per tutti i trentini che vorranno confermarci la loro fiducia anche quest’autunno”.

“Naturalmente – conclude il Senatore di Fratelli d’Italia – siamo sempre aperti ad ogni ulteriore contributo specialmente, come già sottolineato nei giorni scorsi, nei confronti di tutte quelle forze Autonomiste che abbiano compreso come sia perniciosa la loro alleanza con la sinistra”.