Lite tra Andreatta e de Bertoldi al termine dell’incontro con gli allevatori trentini

0
472

“Basta con discorsi da comizio, sia istituzionale”. Sembra che con queste parole il Sindaco di Trento Alessandro Andreatta abbia pubblicamente attaccato il Senatore per il Collegio di Trento Andrea de Bertoldi, al termine dell’incontro con gli allevatori trentini.

Un incontro in cui il Senatore di Fratelli d’Italia aveva pesantemente criticato le politiche europee, giudicate da lui poco a favore del settore agricolo. Un intervento, quello di de Bertoldi, che pare non essere piaciuto al Sindaco di Trento, che sembra aver rimproverato il Senatore anche di scarsa preparazione istituzionale.

Parole, quest’ultime, che non hanno trattenuto de Bertoldi dal replicare duramente alle accuse. De Bertoldi, ha voluto ricordare al Sindaco la sua decennale esperienza presso il Ministero del Commercio estero, esperienza che gli ha permesso di incontrare anche Capi di Stato, ma anche lo stesso fatto di essere Senatore e di conseguenza rappresentante di un elettorato che ha deciso di sostenere il centrodestra autonomista, archiviando dopo decenni l’esperienza del centrosinistra autonomista di cui Andreatta è uno degli ultimi esponenti.

De Bertoldi ha approfittato dell’occasione anche per ricordare ad Andreatta che è sempre più necessario attuare delle politiche a favore della sicurezza a Trento, da troppo tempo, a suo avviso, città abbandonata a se stessa.