Attentato Rovereto, Zanetti (Civica Trentina): “Solidarietà al coraggioso parroco”

Un attentato che ha colpito non solo la chiesa di San Rocco, ma gran parte della comunità di Rovereto

ANTONIO CORADELLO SILVIA ZANETTI ANDREA MERLER PRIMO INCONTRO DEL COORDINAMENTO DEL MOVIMENTO POLITICO CIVICA TRENTINA TRENTO 28 APRILE 2018 FOTO PAOLO PEDROTTI

Rovereto – In riferimento all’attentato incendiario contro il portone della chiesa dove era stato allestito dal prete “anti-abortista” un presepe con dei feti, anche Civica Trentina, il partito presieduto dal Consigliere Provinciale Rodolfo Borga, condanna fermamente il vergognoso attentato incendiario.

Un attentato che ha colpito non solo la chiesa di San Rocco, ma gran parte della comunità di Rovereto. Secondo quanto espresso nella nota giunta per mano della portavoce, l’Avv. Silvia Zanetti, “Civica Trentina esprime solidarietà al coraggioso parroco – si pensa preso di mira da gruppi di matrice anarchica, ndr. – don Matteo Graziola”.

Sempre la Zanetti, poi, ci tiene a far sapere quanto Civica Trentina sia vicina a tutta la comunità e “augura a tutta la popolazione che i vili criminali vengano al più presto assicurati alla giustizia”.