Bessone (Lega): “Bisesti? Darà tanto al partito e all’Italia”

Bessone Bisesti

Mancano ormai poche ore al congresso della Lega di domenica, nel quale verrà nominato il nuovo segretario nazionale del Trentino. L’unico candidato, Mirko Bisesti, incassa un nuovo attestato di stima che fa ben sperare per l’attività politica leghista in vista delle elezioni provinciali.

Il commissario della Lega in Alto AdigeMassimo Bessone, ha infatti speso parole entusiastiche nei confronti dell’enfant prodige del partito di Matteo Salvini: “Passi la vita a credere che la saggezza e l’esperienza arrivino solo dopo una certa età, poi conosci Mirko Bisesti e capisci che c’è sempre un’eccezione che conferma la regola. Ciò che più apprezzo di lui – continua Bessone – è l’umiltà con la quale nasconde le altre qualità“.

Bessone rassicura anche sulla distanza geografica dell’operato precedente di Bisesti: i tanti anni passati a Bruxelles prima come assistente di Salvini e poi di Lorenzo Fontana sono colmabili dalla vicinanza idealistica e programmatica del futuro segretario.

Bisesti è uno dei giovani leghisti che, insieme ad Andrea Crippa, daranno molto non solo al partito, ma al Paese intero. Salvini non è uno sprovveduto, ha voluto Mirko a capo della Lega in Trentino perché sa che può non solo continuare l’ottimo lavoro di chi l’ha preceduto ma anche portare il nostro vessillo più in alto. Se domenica diventerà segretario, vorrà dire che da lunedì cominceremo a lavorare per un evento regionale che ci veda tutti insieme” ha concluso Bessone.