Bessone (Lega): “Sì ad un governo politico, No ad un governo imposto dall’Europa”

0
461

BRESSANONE. “Visto l’esito negativo delle consultazioni, anche la Lega Alto Adige si schiera per un NO secco ad un governo temporaneo e neutrale”. Ad affermarlo, riprendendo le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, espressosi in questi termini nella giornata di ieri, dopo l’ennesimo flop del giro di consultazioni per la formazione di un Governo, è Massimo Bessone, Commissario Lega Alto Adige – Südtirol e Vice Presidente del Consiglio Comunale di Bressanone.

E proprio secondo il Commissario Lega Alto Adige – Südtirol e Vice Presidente del Consiglio Comunale di Bressanone, “il recente passato ci ha insegnato che questi governi non sono ne neutrali, ne di breve durata”. Per Bessone, “Dobbiamo evitare un governo imposto dall’Europa”.

L’Italia, secondo quanto riportato dal commissario della Lega, “ha bisogno di ripartire con una svolta decisa” e solo un governo politico “fatto dal centro destra insieme ai Cinque Stelle – ricorda – avrebbe potuto garantirla”, affermando con una nota di rammarico: “viste le imposizioni dei pentastellati ed i capricci del loro leader, più alla ricerca di una poltrona che attento al bene del Paese, se non ci saranno nuovi sviluppi, non rimane che andare al più presto alle urne“, bocciando così la proposta di Mattarella di un governo “neutrale” e ricordando la necessità di un governo politico.