Borga, il saluto della Lega: “Amava il Trentino, lascia un grande vuoto”

La notizia della morte di Rodolfo Borga, leader di Civica Trentina, ha scosso il mondo della politica provinciale. La Lega, attraverso le parole sia del Segretario Nazionale Trentino Mirko Bisesti, sia del Capogruppo in Consiglio provinciale Mara Dalzocchio ha voluto ricordare l’ormai ex-consigliere.

A nome della Lega Trentino porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Rodolfo Borga e alla sua comunità” ha dichiarato l’Assessore alla Cultura attraverso un comunicato stampa.

Il fondatore di Civica Trentina – continua il Segretario leghista – è stato un vero testimone della Politica locale, quella che può ancora fregiarsi orgogliosamente dell’iniziale maiuscola. Borga è stato un uomo serio con un alto senso della responsabilità“.

Ha affrontato la sua ultima battaglia a testa alta. Il suo amore per il Trentino, la sua terra, la nostra terra, sia da esempio per tutti noi” ha concluso Bisesti, completando il commiato per la scomparsa dell’alleato di Governo.

Apprendiamo con commozione e dolore la notizia della scomparsa del Consigliere e Avvocato Rodolfo Borga, avvenuta nelle scorse ore” ha invece dichiarato Mara Dalzocchio.

La sua morte lascia un enorme vuoto in Trentino, non solo nel mondo della politica, della quale è stato un grande protagonista stimato e rispettato dalle forze di tutti gli schieramenti. A nome del gruppo consiliare della Lega Salvini Trentino sincere condoglianze” ha affermato la Capogruppo.