Bruna Giuliani: “Salvini è rimasto quel bravo ragazzo conosciuto tanti anni fa”

E’ stata Bruna Giuliani, Consigliere comunale della Lega Nord a Trento, a dare il benvenuto a Matteo Salvini in visita a Trento giovedì sera. “Questa sera – ha esordito Giuliani – abbiamo due grandi protagonisti e il primo di questi è Matteo Salvini, il nostro futuro Primo Ministro. Mi ricordo ancora la prima volta in cui ti ho conosciuto (dice rivolgendosi al leader del Carroccio n.d.r.) e da allora tu e la Lega ne avete fatta di strada. Oggi il Carroccio è il primo partito in Trentino e in tutto il nord Italia”. Giuliani conferma ai presenti che il Matteo Salvini conosciuto tanti anni fa non è molto cambiato da quello che ora si accinge a diventare il primo Presidente del Consiglio della Lega nella storia d’Italia. Un ragazzo umile, ma soprattutto, ci tiene a precisare Bruna Giuliani, un bravo ragazzo.

“Il secondo protagonista della serata – prosegue Giuliani – siete tutti voi. Voi trentini ci avete permesso di essere il primo partito della Provincia con quasi il 30% dei voti e il nostro è un ringraziamento a tutti voi”.

Bruna Giuliani ha affrontato il suo intervento con dei dati alla mano e ha ricordato, per esempio, che attualmente la Lega è data a Trento, città storicamente del centrosinistra, a più del 20% dei voti.

Il consigliere conclude: “Dopo tanti anni in cui abbiamo combattuto, oggi finalmente è il momento di festeggiare. Un ringraziamento lo meritano sopratutto coloro che hanno avuto problemi al lavoro perché leghisti in Trentino: ci hanno detto che siamo matti e che avremmo avuto problemi sul lavoro perché eravamo della Lega, ma alla fine abbiamo avuto la meglio noi. Questo 4 marzo, per noi, è stato speciale e ci meritiamo un applauso”.