Chiusura Liber Cafè, Claudia Postal e Stefano Osele interrogano il sindaco Andreatta

Durante l’ultima seduta del Consiglio Comunale di Trento è stata presentata dai consiglieri Claudia Postal e Stefano Osele (Lega Nord Trentino) un’interrogazione a risposta orale al sindaco Alessandro Andreatta e alla Presidente del Consiglio Comunale Lucia Coppola circa la recente chiusura del Liber Cafè.

Dall’interrogazione si evince come a seguito della 91° Adunata degli Alpini la riapertura del Liber Cafè sito nei giardini di Piazza Dante sia stato un vero successo. Turisti e cittadini hanno potuto godere ed apprezzare la riapertura del bar che ha fatto registrare un bimestre positivo al parco stesso.

Claudia Postal e Stefano Osele hanno chiesto quindi come mai il sopracitato bar sia stato nuovamente chiuso dopo soli due mesi nonostante i riscontri positivi.

La richiesta dei due consiglieri è che vengano spiegate le motivazioni per le quali non sia stato rinnovato il contratto di gestione agli Alpini, che tanto bene avevano fatto nel ridare vita e riqualificare il Liber Cafè e i giardini di Piazza Dante.