Civettini (CT): Rovereto, si lavori alla Caserma dei VFF

0
31

Oggi è stata finalmente inaugurata, come da programma, la mini circonvallazione di Lizzanella, più nota come bretella “Ai Fiori”, realizzata tra la nuova rotatoria davanti alla caserma dei Vigili del fuoco di Rovereto e la rotatoria di via del Garda, davanti al Metalsistem. Dopo aver preso parte all’appuntamento inaugurale di detta opera insieme agli Assessori competenti e ad altre autorità, non posso che esprimere soddisfazione per la realizzazione di questa, completata dopo tanti errori ed oltre – incredibile, ma vero – trent’anni di attesa.

La posizione della bretella “Ai Fiori”, prossima come detto alla rotatoria davanti alla caserma dei Vigili del fuoco di Rovereto, ha attirato l’attenzione del sottoscritto – e verosimilmente anche quella di qualcun altro – sullo stato di allarmante degrado di questa struttura, che pare sia stata definita addirittura «colabrodo» dagli esperti che l’hanno presa in esame. Due quindi sono, a questo punto, le possibilità concrete. La prima è quella di una immediata riqualificazione di questa caserma indispensabile per coloro che con tanto impegno hanno assicurato – e assicurano – un servizio di protezione civile in ogni località del Trentino.

Una seconda possibilità è quella, da un lato, d’individuare una nuova struttura come base operativa per pompieri roveretani – che potrebbero così continuare al meglio il loro prezioso servizio per la comunità – e, dall’altro, di realizzare sulla superficie dove oggi sorge la caserma per esempio un parcheggio o qualche opera di pubblica utilità. Auspico pertanto che l’anzidetta inaugurazione della bretella “Ai Fiori”, innescando una tendenza virtuosa, induca quanto prima la Provincia ad affrontare in via prioritaria la questione della fatiscenza della caserma dei Vigili del fuoco di Rovereto, senza che passi troppo tempo o addirittura anni, come capitato per altre opere.

Comments

comments