CIVICA TRENTINA CONTRO LE TASSE SULLA CASA

0
264
Civica Trentina presenta nuove proposte per la riduzione delle imposte sulla prima casa presso il comune di Trento. Nell’incontro che si è svolto stamattina, Andrea Merler, probabile candidato candidato Sindaco alle prossime elezioni, ha voluto lanciare quella che potrebbe essere la prima proposta per la prossima campagna elettorale.
Nicola Giuliano si è invece soffermato sul comportamento che ha tenuto la giunta comunale e quella provinciale da inizio legislatura. “Le proposte presentate dell’opposizione siano spesso di contenuto propositivo, è altresì vero che ogni volta è necessario mettere all’ordine del giorno una serie infinita di provvedimenti. Ovvero l’uso della forza” ricorda Nicola Giuliano anche se all’interno della legge e della democrazia.
Il problema, come da lui affermato, è che una riduzione o un’abolizione del gettito fornirebbe un aiuto nei confronti delle famiglie, sia quelle giovani che quelle anziane. Basti pensare ai problemi derivanti dal pagamento di una rata per la casa di riposo; non sempre si riesce ad arrivare alla somma prevista. Chi paga? Ovviamente le famiglie che devono anche pagare l’eventuale  tassa IMU,nel caso in cui un’anziano abbia una casa.

Antonio Corradello, sul finire della conferenza, ha invece accusato il Partito Democratico locale di non seguire la stessa traccia che sta imponendo Governo Renzi.  Ricorda anche che comunque, nonostante le belle parole del premier, quest’ultimo non ancora ha realizzato nulla per il paese. Con riferimento alla giornata di oggi, giornata in cui finisce il semestre italiano, ha ricordato che il nostro Paese non ha fatto alcunché per il progresso dell’Europa ma sono state pronunciate solo parole.

Michele Soliani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.