de Bertoldi (FDI) contro il PD: “in Consiglio provinciale un atteggiamento tra il comico e il surreale”

Il Senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi è intervenuto iera sera, attraverso un post sul proprio profilo ufficiale Facebook, per fornire il proprio punto di vista sull’operato del Partito Democratico durante le ultime sedute del Consiglio Provinciale.

de Bertoldi ha criticato aspramente l’atteggiamento degli esponenti del PD dichiarando: “È proprio vero “un bel tacer non fu mai scritto”! Peccato come il detto, proveniente dal PD (o da quel che ne resta) si adatti perfettamente proprio a loro: il Partito Dei perdi Tempo PD-T !
Dopo decenni di governo, e oggi all’opposizione, i loro esponenti si dilettano a rallentare, con un ostruzionismo degno di “tempi moderni” con Charlie Chaplin, la massima Istituzione dell’Autonomia Trentina, sfoggiando un atteggiamento tra il comico e il surreale”.

Dopo aver invitato la cittadinanza a controllare la veridicità di quanto affermato connettendosi al sito del Consiglio provinciale della Provincia Autonoma di Trento, il Senatore de Bertoldi ha rincarato: “conscio che la frustrazione per le continue sconfitte politiche subite ( e per quelle che verranno ) possano indurre i PerDiTempo alla censura degli avversari politici, dopo decenni di potere incontrastato, sono sempre disponibile a porre i miei uffici a loro disposizione per illustrare la mole di lavoro svolto quotidianamente, e pur nel mio ruolo di opposizione! Con i migliori auguri di buon lavoro, (oltre che di Buon Tempo)”