De Bertoldi: “La stampa in Trentino crea scandali sul nulla”

Andrea de Bertoldi, Senatore di Fratelli d’Italia per il Collegio di Trento e Segretario della Commissione Finanze e Tesoro del Senato, è intervenuto nella giornata odierna a margine della conferenza stampa a sostegno della candidata alle elezioni suppletive, Martina Loss, e della candidata alle europee per Fratelli d’Italia, Francesca Gerosa, commentando l’attività giornalistica trentina dell’ultimo periodo.

Il Senatore de Bertoldi ha redarguito un certo tipo di stampa locale dichiarando: “Ho richiamato i media trentini a maggior attenzione sul passato e a non soffermarsi su delle questioni veramente futili. Hanno evidenziato qualche piccolo neo del centrodestra, peraltro a piene pagine, quando invece si sono dimenticati di analizzare e approfondire temi molto più gravi e pesanti per l’economia nazionale e provinciale, come le situazioni, tanto per citarne alcune, che hanno riguardato Trento Rise o gli innumerevoli problemi finanziari che hanno riguardato il mondo economico e sono gravate sulle casse della Provincia Autonoma di Trento”.

Proseguendo nel suo intervento de Bertoldi ha poi aggiunto: “Quindi benvenga che la stampa ci tenga sotto controllo, ma noi non abbiamo nulla da nascondere mentre qualcun’altro che invece aveva molte più responsabilità e problemi è stato trattato con trafiletti”.

De Bertoldi ha così commentato le recenti prime pagine uscite sui principali giornali locali in cui, per esempio, veniva attaccata la giunta provinciale per via della vicenda che ha coinvolto Ivan Cristoforetti, colpevole di aver scritto dei post offensivi nei confronti di alcune donne e persone.