Il PATT si dichiara unito nel sostegno ad Ugo Rossi

Nella giornata di ieri, lunedì 27 agosto 2018, il Consiglio e la Giunta Esecutiva del PATT (Partito Autonomista Trentino Tirolese) si sono riuniti rispettivamente alle ore 20.30 e alle 18, per fare il punto della situazione.

La riunione, svoltasi alla presenza del Presidente Franco Panizza, ha visto il Consiglio unito nel supportare il suo presidente, appoggiando all’unanimità la proposta di affrontare le prossime elezioni provinciali sostenendo il Presidente autonomista in carica Ugo Rossi.

Il Consiglio del PATT ha poi votato ed approvato, per rendere ufficiale la decisione presa, un documento promosso da Franco Panizza e precedentemente approvato dalla Giunta.

Nello specifico il Consiglio del PATT all’interno del documento ha dichiarato di trovarsi in assoluto disaccordo con le decisioni prese dagli organi del PD e dell’UpT e di voler “rinnovare il proprio impegno, rilanciando i principi e i valori che hanno orientato da sempre gli Autonomisti anche in questi anni alla guida della Provincia e della Regione e che, con coerenza e lealtà, intende continuare ad onorare la responsabilità che si è assunto nei confronti della comunità;
conferma la volontà di presentarsi alle elezioni provinciali del 21 ottobre 2018 con il proprio simbolo e una propria lista e indica il Presidente della Provincia in carica Ugo Rossi quale candidato presidente.” 

Il Consiglio ha poi incaricato il candidato Presidente Franco Panizza di prendere contatto con partiti e movimenti interessati alla proposta del PATT e di organizzare il programma elettorale con i membri del partito e con le altre forze disponibili a condividere il progetto.

A seguito della riunione Franco Panizza ha dichiarato: “Il Partito ha dimostrato ancora una volta di essere aperto al dialogo e alle proposte di tutti, ma allo stesso tempo capace di prendere decisioni unitarie. Ora mi auguro di vedere lo stesso entusiasmo e la stessa energia emersa nel Consiglio del Partito anche nel comunicare la nostra proposta politica. Gli autonomisti sono oggi l’unica seria alternativa ai partiti nazionali. Il simbolo delle Stelle Alpine rappresenta da 70 anni una garanzia per i Trentini, per i territori e soprattutto per l’Autonomia della nostra Terra”.