Incidente sulla SS46 bis. Ambrosi e Dalzocchio concordi sulla necessità di intervenire subito sulla viabilità roveretana

Il Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino, Alessia Ambrosi è intervenuta stamane per evidenziare la necessità di effettuare interventi di manutenzione sulla “Gardesana Occidentale”.

Stamane sulla strada statale 46 bis è avvenuto un grave incidente che ha coinvolto due motociclisti e un’automobile. A seguito di questo triste evento Alessia Ambrosi ha espresso tutto il proprio rammarico per l’accaduto, lamentando al contempo le pessime condizioni in cui versa la strada.

Il Consigliere Ambrosi, dopo aver espresso la necessità di intervenire sulla ss46 bis, ha aggiunto: “rispetto a quando fu pensata e realizzata, infatti – oramai molti decenni or sono -, il flusso di traffico su questa strada si è letteralmente moltiplicato come ben sa chi la percorre spesso, con il conseguente – e purtroppo crescente – prodursi di sinistri, alcuni dei quali anche davvero gravi, soprattutto nel tratto tra Vezzano e Vigolo Baselga, in assoluto, con le sue curve, il più insidioso”.

Successivamente Alessia Ambrosi ha ricordato come l’incidente di stamane, ultimo di una lunga serie, sia l’emblema della necessità di manutenzioni rapide ed efficaci, aggiungendo come la Giunta Fugatti saprà sicuramente come intervenire al meglio.

Di avviso simile è stata anche il capogruppo di Lega Salvini Trentino Mara Dalzocchio che si è unita ad Alessia Ambrosi evidenziando la necessità di creare una via più agibile per i cittadini di Rovereto anche alla luce del tragico incidente di stamattina.

Dalzocchio ha voluto esprimere la propria gratudine a Maurizio Fugatti per aver capito la necessità di agire in tempi stretti, aggiungendo: “troppi, infatti, sono stati gli anni spesi a discutere – senza poi, nei fatti, nulla concludere – rispetto ad un’opera fondamentale per i roveretani come lo sarebbe una via di scorrimento con vari punti di accesso che consenta di muoversi agevolmente in città senza dovere obbligatoriamente più attraversare il centro”.

Per il capogruppo di Lega Salvini Trentino il tragico incidente di stamattina con il conseguente blocco del traffico, hanno evidenziato la necessità di intervenire per migliorare la viabilità e per garantire l’accessibilità alla città di Rovereto e alle sue zone attigue.

“Per questo motivo, come roveretana prima ancora che come consigliere provinciale, ribadisco la necessità di una tangenziale per la città che possibilmente la percorra lungo tutta la sua estensione e realizzata col minimo impatto ambientale. Ad ogni modo, una volta acquisiti tutti i pareri, evidentemente l’ultima parola sul da farsi – soprattutto in termini di soluzioni tecniche – spetta alla Giunta provinciale, che fortunatamente ora con la Presidenza Fugatti può contare su una determinazione e su una concretezza delle quali non solo la città di Rovereto ma tutto il Trentino, da anni, aveva grande bisogno” ha poi concluso il Consigliere Mara Dalzocchio.