Leonardelli e Moranduzzo a Bezzi: “Il cambiamento avviene con volti nuovi”

“Vedere il consigliere Bezzi dire che bisogna affiancare alla Lega una lista di amministratori capaci e con visione politica ci fa sorridere. Ci fa sorridere perché la lega è prima di tutto buon governo e responsabilità riconosciuta da tutti”, a dirlo Moranduzzo Devid e Marco Leonardelli che sembrano abbiano voluto così stoppare la proposta di Giacomo Bezzi di creare un contenitore da costruire affianco alla Lega.

“Nel centrodestra autonomista e popolare – aveva affermato Bezzi – che stiamo costruendo, vanno messe insieme le migliori risorse che abbiamo, per costruire al fianco della Lega un contenitore che possa portare al candidato presidente capacità amministrativa e visione politica… per dare ai trentini una vera speranza di cambiamento, che prenda il buono che è stato fatto in questi decenni e possa portare il Trentino ad avere una visione per il futuro”.

I due esponenti della Lega Nord non sono dello stesso avviso del Consigliere Provinciale e hanno voluto ricordare che a livello locale, la Lega si sta dimostrando credibile e con forza di rinnovamento sano, basti pensare all’ elezione del nuovo segretario Mirko Bisesti.

Leonardelli e Moranduzzo hanno poi voluto affermare che: “Crediamo che il cambiamento ci debba assolutamente essere con volti nuovi e non con chi è in politica da sempre”. Una chiara frecciata nei confronti di Giacomo Bezzi, da anni protagonista della politica in Trentino.

“Idee, competenze, entusiasmo ed energia sono i punti forti della Lega e danno fiducia e speranza al Trentino: terra da troppo tempo amministrata da una componente politica stanca ed annoiata, destinata ad amministrare il giornaliero dimenticandosi di pensare al futuro. Siamo una Lega attenta ai progetti, sempre pronta a realizzare cose concrete”, hanno poi concluso Leonardelli e Moranduzzo.