Linardi (Lega): “Bocciate dal centrosinistra due proposte importanti per i residenti”

Cristina Linardi, Consigliere circoscrizionale della Lega Nord Trentino presso la circoscrizione di San Giuseppe e Santa Chiara, è molto delusa dal respingimento delle sue proposte, ritenute importanti per i residenti nella circoscrizione.

“Abbiamo chiesto semplicemente delle informazioni e l’attivazione su certi problemi, ma il Consiglio circoscrizionale di maggioranza centrosinistra ha detto no alle richieste dei cittadini” commenta a caldo la Linardi, dopo la bocciatura di entrambe le richieste a sua firma.

Indubbiamente ci sono dei problemi di degrado nella circoscrizione e avevamo chiesto di domandare al Sindaco come stiano procedendo le assunzioni dei 14 vigili urbani, una richiesta doverosa visto che è da mesi che stiamo aspettando di sapere l’esito della graduatoria finale” continua la consigliera, specificando quale ambito avesse toccato con la sua attività politica.

Si tratta del rigetto di una richiesta che va, nei fatti, persino contro il volere del Sindaco di Trento Andreatta e loro stesso alleato” ha aggiunto la Linardi, sostenendo come il centrosinistra in circoscrizione non abbia assolutamente fatto un “favore” al Sindaco agendo in questo modo.

Altra questione riguarda la ZTL, dove la richiesta di prevedere un’istruttoria mano gravosa è stata bocciata a fronte della volontà di creare solamente disagi dal punto di vista non solo economico alle persone” conclude la Consigliera circoscrizionale.