Maurizio Fugatti nominato Sottosegretario alla Salute

Maurizio Fugatti nominato sottosegretario alla Salute, una nomina decisiva soprattutto per il futuro degli Ospedali del Trentino per cui Fugatti si è opposto alla loro chiusura. Il possibile candidato per il centrodestra alle elezioni provinciali in Trentino è stato infatti nominato sottosegretario alla Salute al termine del Consiglio dei Ministri. Una nomina di peso, la quale si accompagna a quella di Fraccaro quale Ministro per i rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta.

Eletto in Valsugana nel collegio uninominale della Camera, Maurizio Fugatti è tornato da deputato in Parlamento, lasciando lo scranno della Lega in Consiglio provinciale.

Si è laureato in scienze politiche all’Università di Bologna. È  stato segretario nazionale della Lega Nord Trentino dal 2005 al 2018 subentrando al secondo mandato da segretario del leader locale Sergio Divina e consigliere del consiglio comunale di Avio.  È stato eletto alla Camera dei deputati alle elezioni del 2006, proclamato il 28 aprile in sostituzione di Umberto Bossi. È stato eletto al consiglio provinciale il 9 novembre 2008 ottenendo 2.748 preferenze personali dimettendosi però poco dopo.Insieme a Chiara Moroni ha presentato, il giorno 15 luglio 2009, un emendamento al DPEF che introduce un provvedimento di scudo fiscale. Fugatti è relatore insieme a Giuseppe Marinello (PdL) del ddl Sviluppo del 2011 approvato alla Camera il 21/06/11 con 317 si,293 no e 2 astenuti dopo che il governo ha posto la questione di fiducia. Dal 1º febbraio 2012 succede a Carolina Lussana come vice capogruppo vicario della Lega Nord alla Camera.