Perego (commissario FI): “Conzatti non detta la linea”

“La Sen. Conzatti non detta la linea di Forza Italia”.

Con riferimento a due articoli apparsi oggi sulla stampa locale, che sembrerebbero ipotizzare una presa di distanza di Forza Italia del Trentino dalla Lega e dalla coalizione che oggi governa Provincia e Regione, ritengo doveroso precisare quanto segue: la linea politica di Forza Italia del Trentino, viene dettata dal Presidente Silvio Berlusconi, dal Coordinatore regionale On. Biancofiore e dal sottoscritto Commissario Provinciale.

Questa linea politica è e rimane quella del 4 marzo 2018 e delle ultime elezioni provinciali, cioè quella di una piena e convinta adesione di Forza Italia al centrodestra che ha vinto tutte le ultime elezioni. Un’adesione non certo acritica, ma fondata comunque su un comune sentire che unisce gli elettori delle forze del centrodestra locale e nazionale. Una linea che vincola ogni tesserato e soprattutto ogni eletto, come ha oggi ribadito il Presidente Berlusconi in una lunga ed illuminante intervista.

Nessuno nasconde i problemi, che il rapporto di coalizione possa avere anche delle legittime, diverse sensibilità personali su singoli problemi, ma quello che è intollerabile è che si cerchi di accreditare nell’opinione pubblica, un posizionamento politico di Forza Italia alternativo al centrodestra e contro la Lega. Tutto questo non corrisponde alla verità e non è all’ordine del giorno.

Nel corso della riunione di coalizione di venerdì prossimo, Forza Italia ribadirà quanto sopra esposto e chiederà comunque maggior collegialità nelle scelte della Giunta Fugatti, nell’ottica delle prossime elezioni politiche che presto arriveranno e di un rafforzamento della coalizione della Giunta e della figura del Presidente, al quale riconosciamo finora un buon operato ed a fianco del quale ci schieriamo per una sempre migliore amministrazione della Provincia di Trento.

*

Maurizio Perego

Il Commissario provinciale