La senatrice di Forza Italia Donatella Conzatti ha affermato in un video messaggio: “Primarie trasparenti, competitive e in modo tale che il centrodestra abbia un presidente della Provincia autonoma di Trento voluto, scelto e che possa rappresentare tutti”. La senatrice ha altresì ricordato che attualmente la coalizione di centrodestra ha già dieci liste su cui poter contare.

Conzatti ha aggiunto che la coalizione deve muoversi in due direzioni. Da una parte dovrebbe puntare a un programma di Governo comune e condiviso, dall’altra svolgere delle primarie di coalizione. Sarebbe un evento innovativo per la coalizione: solitamente è sempre stato il centrosinistra a svolgerle in Provincia.

conzatti

Sebbene Forza Italia in Trentino non abbia superato il 10%, il partito è riuscito a mandare a Roma due rappresentanti, Donatella Conzatti ed Elena Testor.

Questioni di equilibrio

Ora è l’equilibrio interno alla coalizione con la Lega la questione all’ordine del giorno. La Lega sta puntando a candidare come presidente per la Provincia Autonoma di Trento Maurizio Fugatti, o in alternativa un’altro suo esponente. Tale proposta sino ad oggi ha avuto l’avvallo del Senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi e di Michaela Biancofiore, che, sebbene eletta in Emilia, è tutt’ora presente sul territorio regionale a dirigere il partito.