Provinciali 2018. Carlo Daldoss: “Non mi candiderò con il centrosinistra”

0
212

“Adesso basta!”, Carlo Daldoss è ormai stanco di continuare a discutere con gli altri esponenti del centrosinistra autonomista e ha deciso di non candidarsi alle prossime elezioni. Lo ha comunicato tramite una nota stampa nella quale ha affermato: “Ho svolto e sto svolgendo l’incarico di Assessore esterno tecnico della Giunta Provinciale, con umiltà, il massimo dell’impegno e della concretezza possibili. Ho sempre evitato di intervenire personalmente sul tema della scelta del candidato Presidente per il Centro Sinistra Autonomista, ma vedo che, mio malgrado, sono oggetto di uscite giornalistiche che mi riguardano. Credo quindi sia doveroso fare chiarezza”

Per lui infatti è stato necessario ribadire che “non ci siano le condizioni per impegnarmi in una candidatura, men che meno a Presidente, nell’attuale Centro Sinistra Autonomista”.

Poi Daldoss fa una frecciatina nei confronti dei dirigenti del Partito Democratico e sopratutto nei confronti del Segretario del PD. “Si tranquillizzino pure il signor Muzio (con il quale mai ho scambiato nemmeno una parola) e i suoi più vicini consiglieri politici. Se, dopo 120 giorni dal 4 marzo, i partiti che compongono il Csa sono ancora in una posizione di stallo, non voglio essere assolutamente il paravento di alcuno per questa situazione. Ognuno si assuma le proprie responsabilità, soprattutto nei confronti dei nostri cittadini trentini”.