Segnana (Lega): “Noi lavoriamo e lavoreremo sempre per il bene del Trentino”

Attraverso un comunicato stampa l’Onorevole Stefania Segnana, consigliere comunale di Borgo Valsugana per Lega Nord, ha criticato l’atteggiamento di alcuni assessori della Giunta Provinciale.

L’Onorevole ha dichiarato: “In queste ultime settimane alcuni assessori della Giunta Provinciale, alcuni consiglieri provinciali, insieme al presidente della Provincia, dichiarano di riporre una grande fiducia nel nuovo Governo a guida Lega per risolvere alcune problematiche che, nonostante negli ultimi anni al Governo ci fossero esponenti particolarmente illustri del centro sinistra autonomista, non sono riusciti a risolvere”.

Proseguendo nel suo intervento Stefania Segnana ha rincarato: “Il presidente Rossi ha chiesto “aiuto” per i punti nascita, l’assessore Dallapiccola, in un incontro pubblico, ha riposto la sua fiducia nella Lega per la questione grandi carnivori e ora il cons. Degodenz si rivolge ai neo eletti parlamentari della Lega chiedendo di “lavorare perché quanto realizzato fino ad ora e quanto richiesto al Governo veda realizzazione”.

La consigliera comunale ha poi aggiunto: “Gli esponenti del Centro Sinistra Autonomista attualmente al Governo in Provincia di Trento, avendo preso una “sonora” batosta il 4 marzo ora si trovano a fare la campagna elettorale elargendo risorse, fino a prima non a disposizione per certe spese, e assumendo personale. E, sperando che i trentini non abbiano memoria di quanto non fatto in questi 4 anni e mezzo di governo, ora chiedono ai neo eletti parlamentari di lavorare per il bene del Trentino.”

Concludendo Stefania Segnana ha confermato l’impegno a lavorare sempre per il bene del Trentino “come sempre è stato fatto”.