Giornata di dialogo per Ugo Rossi che si è incontrato stamane con il Senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi che ha preso il posto di Franco Panizza dopo le elezioni del 4 Marzo 2018. Presenti all’incontro anche gli altri Parlamentari del Trentino. Andrea de Bertoldi ha sottolineato come l’Autonomia, il Trentino ed i rapporti istituzionali debbano logicamente superare ogni divisione politica, e dare quindi il là ad un rapporto di collaborazione nella precipuo interesse del territorio e della popolazione trentina.

Si sono quindi affrontate, in un clima di rispetto e volontà propositiva, le principali tematiche del momento, dalla concessione -in house- dell’autostrada A22, ai problemi degli ospedali di valle, con particolare riferimento all’ospedale di Cavalese, per arrivare infine ai grandi carnivori ed alle Olimpiadi delle Dolomiti.

I Parlamentari hanno chiesto delucidazioni su alcuni aspetti delle questioni, ed in particolare sul tema “A-22” de Bertoldi ha chiesto chiarimenti sui costi, la sostenibilità economica ed i tempi connessi alla concessione -in house-, ed assieme al collega onorevole Fugatti ha espresso una posizione favorevole al mantenimento della concessione in sede locale, garantendo quindi il proprio supporto nello specifico. Il senatore de Bertoldi ha quindi invitato la Provincia ha prendere ogni provvedimento volto a contenere la presenza dei grandi carnivori in un ambito di sicurezza e soprattutto di fruibilità del territorio per il turismo, che oggi risulta compromessa. In conclusione de Bertoldi ha auspicato un maggior coinvolgimento propositivo della Provincia sul tema delle Olimpiadi Dolomitiche, che potrebbero rivelarsi una straordinaria ed irripetibile occasione di promozione qualitativa  del turismo Trentino in un’ottica di prestigio e clientela facoltosa.