Primarie PD Alto Adige. Vince Huber, ma astensionismo record

0
1
huber

Una vittoria a metà per Alessandro Huber che ha vinto le primarie del Pd altoatesino per la successione di Liliana Di Fede alla guida del partito. Il 30enne, capogruppo nel consiglio comunale del capoluogo altoatesino, si è imposto con il 72% dei consensi sul su Uwe Staffler (27%), espressione della minoranza del partito. Huber ha potuto contare sul sostegno delle liste Renzi e Orlando.

Una vittoria caratterizzata dal forte astensionismo dato che alle primarie hanno partecipato 2.618 persone, mentre nel 2014 furono 3.807 e nel 2013 furono 6850. 

Intanto Matteo Renzi e il suo treno è atteso in Regione, si fermerà a Rovereto martedì 14 novembre per poco più di un’ora e poi proseguirà verso Bolzano. Nessun comizio, nessuna iniziativa pubblica.   “Stare in mezzo alle questioni vere del Paese: questo l’obiettivo del treno – aveva detto l’ex premier – vogliamo viaggiare portando le nostre idee ma pronti all’ascolto, curiosi e appassionati come sempre, più di sempre”.

 

 

Comments

comments