Andrea Diprè si propone come candidato alle politiche in Trentino

0
12655

Andrea Diprè si offre come candidato per le prossime elezioni politiche del 4 marzo in Trentino. Il noto youtuber, critico d’arte e avvocato si è proposto con un video su facebook nel quale ha dichiarato di essere a disposizione. Difficile una sua candidatura con il centrosinistra, già abbondante di candidati, ma qualcuno nel centrodestra potrebbe pensare a lui.

Anche nel passato aveva cercato qualcuno che lo candidasse per le europee, dove ci sono le preferenze, conscio di avere un numerosissimo seguito soprattutto nell’elettorato più giovane. La sua decisione è anche alla luce del nuovo sistema elettorale, il quale prevede il collegio uninominale e non più il porcellum da lui tanto osteggiato.

Diprè ha voluto rassicurare i suoi seguaci affermando che i soldi non gli mancano e il suo sarà un intervento da costituzionalista.

Diprè, nonostante i suoi trascorsi nella Margherita, non disprezza però Forza Italia. Su Berlusconi ha detto: “Il suo discorso sulla magistratura lo condivido pienamente. La maggior parte dei giudici giudicano in base alla simpatia e i giudici sono invidiosi di Berlusconi”.

La candidatura di Diprè, sebbene possa essere criticata da qualcuno, potrebbe riscuotere particolare successo nel mondo giovanile dato che il suo pubblico di riferimento sono proprio i ragazzi. Una cosa non da poco sopratutto alla luce del progressivo distaccamento dei giovani dalla politica.

La sua visione della vita dipreista può essere certamente oggetto di critiche, ma come si dice: “Chi non abbia peccato, scagli la prima pietra”.