Bizzotto: “Estradizione del brigatista rosso Casimirri grande vittoria della Lega e Salvini”

Il Capogruppo della Lega al Parlamento Europeo Mara Bizzotto ha voluto commentare, attraverso una nota, l’approvazione, da parte dell’aula di Strasburgo, dell’emendamento della Lega che chiedeva l’appoggio della UE alla richiesta di estradizione dal Nicaragua del brigatista rosso Alessio Casimirri.

Mara Bizzotto sull’approvazione ha dichiarato: “Il SI del Parlamento Europeo al nostro emendamento per chiedere l’estradizione dal Nicaragua all’Italia del brigatista rosso Alessio Casimirri è una grande e storica vittoria della Lega e del nostro leader e Ministro dell’Interno Matteo Salvini”.

Entrando nello specifico della questione la Capogruppo della Lega ha poi concluso: “Grazie all’eccezionale lavoro del Ministro Salvini la pacchia è davvero finita per tutti quei terroristi, da Battisti a Casimirri, che erano scappati all’estero per sfuggire alla giustizia italiana e che per anni avevano goduto delle scandalose coperture della sinistra mondiale. In pochissimi mesi il Ministro Salvini sta facendo ciò che i governi precedenti non hanno fatto in 40 anni: rendere giustizia alle vittime e alle loro famiglie mandando in galera i delinquenti. Avanti così Ministro Salvini!”