Blocco studentesco: eletti due Consiglieri alla Consulta di Roma, ottenuto il 15% dei consensi

0
80

Il Blocco Studentesco è tornato protagonista alla Consulta Provinciale degli Studenti di Roma, ottenendo due consiglieri e raccogliendo 40 voti dai delegati di tutte le scuole, pari al il 15% dei consensi totali. “Il nostro è un ottimo risultato e un punto di partenza – ha spiegato Andrea Augenti, candidato presidente per il Blocco e neo eletto consigliere – dopo che alle ultime elezioni alla Cps di Roma nel 2013 non ci eravamo candidati, non riconoscendo una vera utilità a questo organo.Nei prosimi due anni al grido di “Giovinezza al Potere”, cercheremo di promuovere una riforma di questo organo dandogli potere decisionale”.

“Inoltre”, ha aggiunto Augenti, “promuoveremo attività culturali come mostre, concerti, spettacoli, volti alla riscoperta dell’orgoglio di essere italiani, raccontando agli studenti di Roma la storia di quegli eroi che cento anni fa morirono nelle trincee della Prima Guerra mondiale per definire i confini dell’Italia”. La presidenza è andata al candidato di sinistra dell’Uds Giacomo Santarelli, mentre i movimenti giovanili di Forza Nuova e Fratelli d’Italia, insolitamente alleati, hanno ottenuto anch’essi due consiglieri eletti ciascuno.

Comments

comments