Civati: “Spero che si unisca subito a noi Laura Boldrini”

0
347

Civati (Liberi e uguali): “Critiche Ingroia? Lo capisco, si è ritrovato un po’ oscurato. D’Alema? E’ l’ombra che non fa dormire Renzi, noi dormiamo bene. Spero che si unisca subito a noi Laura Boldrini. Alleanza con M5S? Ognuno prenda i suoi voti e poi si faccia una discussione seria”

 

Giuseppe Civati (Liberi e uguali) è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

 

Sulle critiche di Ingroia a Liberi e uguali e a Pietro Grasso. “Quella storia tra Grasso e Caselli appartiene al passato, i due si sono anche chiariti, io inviterei tutti a guardare avanti. Ingroia mi sembra molto polemico, molto nervoso. Mi dispiace, perché lui aveva lanciato una lista qualche giorno fa e ora si ritrova un po’ oscurato, quindi è normale che sia un po’ arrabbiato. Pietro Grasso è stata una scelta condivisa, è un bel candidato di cui ci si può fidare e noi ci fidiamo sicuramente”.

 

Ipotesi alleanza con M5S. “Ognuno di noi prenderà i suoi voti e poi si faccia una discussione vera sui possibili alleati. La verità è che i 5 stelle hanno trovato un osso duro, perché attrae molti suoi elettori. Per chi ha dell’onestà un marchio, diciamo che anche Grasso può dire onestà e ripeterlo. Inoltre incarna il rispetto delle istituzioni, a differenza di quell’antiparlamentarismo strisciante. Mi rendo conto che loro come avversario preferiscono D’Alema”.

 

D’Alema manovratore? “Penso che Grasso tutto sia tranne che dalemiano o dipendente di D’Alema. Noi abbiamo lavorato un anno per unire questi partiti di sinistra, è stato molto politicista il dialogo finora, adesso è liberatorio. Ora siamo insieme, abbiamo una classe dirigente giovane, al di là delle ombre che vede Renzi e che non lo fanno dormire, noi dormiamo bene la notte. E’ una sinistra per il governo e per la Repubblica. Io spero che arrivi subito Laura Boldrini e altre personalità importanti di sinistra”.

Comments

comments