COPPIE OMOSESSUALI, ITALIA UNICA: “SUBITO UNA LEGGE”

0
37

“Italia Unica sulle unioni civili omosessuali e eterosessuali ha parole e proposte chiare, in linea con quanto votato a larga maggioranza lo scorso giovedì dal Parlamento Europeo: tutte le persone L.G.T.B. devono, a pieno diritto, così come avviene in quasi tutti i Paesi occidentali e dell’Unione Europea, essere riconosciute come persone e come coppie. E fa specie che, proprio in Italia, culla del diritto, resti tra gli ultimi Paesi a negare un diritto così naturale”.

Lo scrivono sul sito di Italia Unica Luca Bolognini, Claudia Sarrocco, Luigi Massa e Alessandro Rimassa, componenti della squadra programmatica del partito guidato da Corrado Passera.

“Per questo – continua la nota sul sito di Italia Unica – il nostro programma non lascia spazio a dubbi: proponiamo le Unioni Civili per le coppie omosessuali, in una formulazione giuridica sostanzialmente simile al matrimonio contratto davanti all’ufficiale di Stato civile, che ne preveda cioè gli stessi diritti e doveri, a esclusione delle adozioni. L’attuale situazione non è più tollerabile e, per questo, la nostra è una proposta semplice, comprensibile, chiara. Il Governo Renzi, come in passato altri governi di centro-sinistra e di centro-destra, ha promesso di occuparsi della questione, ma non ha ancora fatto nulla di concreto. Ora noi diciamo basta: si deve legiferare, si deve farlo adesso”.

“Invitiamo il Governo – concludono – ad agire con tempestività e ci impegniamo, qualora in questa legislatura non ci fosse una legge come quella che sosteniamo, a proporla, votarla e farla votare non appena si insedierà il prossimo Parlamento, di cui Italia Unica farà parte”.

[Photocredit assemblea.italiaunica.it]

Comments

comments