DA VERONA TOSI LANCIA LA SUA CANDIDATURA A GOVERNARE IL VENETO E L’ITALIA

0
33

Flavio Tosi ha rotto gli indugi ed ha scelto di candidarsi come governatore della regione Veneto. Una decisione che sembra ed è maturata nelle ultime ore, anche se in molti hanno accusato il sindaco di Verona di aver accuratamente causato una crisi interna alla Lega Nord per potersi candidare. È stata questa la decisione presa durante un comizio di oltre 600 persone che si è tenuto a Verona. “Di sicuro non annuncio che mi ritiro a vita privata e che vado a coltivare l’orto. Quindi annuncio la partenza di un progetto politico”. Sono state queste le sue parole pronunciate e che presentano una candidatura da uomo libero. Tosi ha negato qualsiasi possibile intesa con Corrado Passera mentre al contempo non ha negato un eventuale interessamento nei confronti di Forza Italia e di Nuovo Centrodestra. Si ricorda comunque che il suo appello è rivolto a tutte le forze di centrodestra.

Sarà, come da lui affermato, una campagna elettorale che si baserà su valori fondanti tipici dei veneti quali la famiglia, la solidarietà, il lavoro e il federalismo.

Non si sa ancora quale sarà risultato delle prossime elezioni che si svolgeranno in Veneto. Certo è che le ambizioni di Flavio Tosi non si limitano alla sola presidenza della regione ma puntano anche alla Presidenza del Consiglio.  In fondo alla sala gremita c’era infatti un grande cartello con scritto Tosi Premier che è stato apprezzato dal Sindaco di Verona.

Comments

comments