Disabilità e autismo. Giorgia Meloni chiede il raddoppio delle pensioni d’invalidità

Photo Credit [Facebook]

«Fratelli d’Italia chiede al governo di avere una seria attenzione nei confronti delle persone più fragili della società, come gli anziani, i disabili e i minori: non ha molto senso, infatti, promettere un reddito di cittadinanza di 780 euro quando le pensioni di invalidità sono ferme a 270 euro. In Commissione Affari Sociali presenteremo una risoluzione che per noi rappresenta un primo importante passo e che recepisce le richieste di famiglie e associazioni: raddoppio delle pensioni di invalidità, stanziamento di maggiori risorse per la cura dei soggetti con disturbo dello spettro autistico e l’assistenza alle persone con disabilità grave. Inoltre proponiamo la possibilità di assegnare alle associazioni che si occupano di queste problematiche i beni confiscati alla mafia. Noi ce la metteremo tutta: speriamo che il governo, una volta tanto, voglia occuparsi di quello che è giusto e non di quello che gli è più utile ai fini del consenso elettorale».

Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine della conferenza stampa di presentazione delle proposte di FdI in tema di disabilità e autismo.