Fitto contro Salvini: “Servono le primarie”

0
51

Dichiarazione di Raffaele Fitto, leader dei Conservatori e Riformisti – Noi Conservatori e Riformisti offriamo il nostro evento di Roma, sempre l’8 novembre (ore 10, Teatro Olimpico), a chi vuole costruire cdx riformatore, aperto, moderno. Altrimenti cdx sarà avversario di comodo per Renzi….
Per i liberali e i moderati serve un altro luogo rispetto alla piazza di Bologna dell’8 novembre.

Chi va a Bologna rischia di “affidarsi” alla Lega a scatola chiusa, alle sue parole d’ordine di oggi, adottandole senza discussione, e rischia di non aiutare né la Lega né il centrodestra.

Al centrodestra serve almeno un anno, forse due, di competizione di idee, come in America, dove non a caso le primarie hanno una durata di oltre un anno, proprio per far emergere le differenze, per consentire al centrodestra e al centrosinistra di ri-modellarsi, ri-plasmarsi nel confronto.

Davvero possiamo adottare tutti la linea Le Pen?

Serve qualcuno che svolga un altro compito. Noi Conservatori e Riformisti offriamo il nostro evento di Roma, sempre l’8 novembre (ore 10, Teatro Olimpico) a chi vuole costruire un centrodestra riformatore, aperto, pragmatico, pronto a sfidare Renzi per il Governo, e non a fare da avversario di comodo per il Pd, a quel punto sicuro di vincere.

Anche esponenti di Forza Italia, consapevoli della gravità del momento, colgano l’occasione della nostra iniziativa. Me lo auguro sinceramente, e anzi li invito con amicizia, al di là dei dissensi di questa fase politica. Non abbiano paura. Altrimenti, se non si esiste oggi con un profilo autonomo e riconoscibile, non si esisterà neppure nel 2017 e nel 2018…

Comments

comments