Fondi Lega, Battilocchio (FI): “Paghino i responsabili, non il partito”

Battilocchio

La notizia della conferma del sequestro dei fondi della Lega continua ad indignare il centrodestra. Anche Alessandro Battilocchio, deputato di Forza Italia, ha voluto porgere la propria solidarietà.

Sono vicino agli amici ed alleati della Lega” ha dichiarato Battilocchio, eletto al Collegio Uninominale di Civitavecchia. “È inammissibile che il partito politico subisca un danno così grave quando ciò che gli viene imputato è stato compiuto da ex dirigenti“. Indagati per il fatto sono in effetti Umberto Bossi – Presidente a vita della Lega – e l’ex tesoriere Belsito.

Sono gli individui che hanno sbagliato a dover rispondere, non l’intero movimento” ha aggiunto Battilocchio, ritenendo ingiusto che un partito che in 5 anni ha cambiato radicalmente rotta e leadership si trovi costretto a subire guai legali causati proprio da chi è stato “rottomato”.