Giorgia Meloni regina del trash: come ridursi a criticare il look di Renzi

1
38

Oggi la stampa nazionale si è dilettata nel riportare una notizia alquanto “originale” e di “grande interesse mediatico”: il nuovo look del Premier Matteo Renzi, esibitosi in pubblico secondo la moda del momento dei risvoltini.

La notizia ha incredibilmente scosso il mondo della politica italiana, e una delle voci che ha voluto prepotentemente inserirsi nel coro è stata quella di Giorgia Meloni. Il presidente di Fratelli d’Italia ha infatti colto la palla al balzo, scrivendo in un post su Facebook: “Renzi adotta la moda dei pantaloni a pinocchietto. Ottima scelta per uno diventato famoso per le balle che racconta…“, dimostrando con la caparbietà che si addice ad uno dei più applauditi leader del Centro-Destra le forti argomentazioni di un’opposizione relegata misteriosamente al 4%.

A questo si è ridotta la nostra classe dirigente? A criticare il nuovo look del rivale politico? In sincerità Giorgia Meloni non ha trovato veramente altre questioni su cui attaccare il Segretario del Partito Democratico – magari dal punto di vista amministrativo-istituzionale? O sarà che, oltre alla moda dei risvoltini, vige in Italia anche la moda della critica a prescindere?

Comments

comments