Consulta, Italia Unica: “Dal Patto del Nazareno al Patto del Pesto con Grillo”

0
40
“Un anno e mezzo per ridare alla Corte Costituzionale la piena funzionalità. Questo, al di là delle polemiche e le scelte fatte, è il risultato di come la vecchia politica – anche quella che si veste di nuovismo – ha imposto al buon senso, al rispetto istituzionale e all’equilibrio tra poteri, fondamento di ogni democrazia. Non ci permettiamo di giudicare i singoli giudici nominati dopo oltre trenta fumate nere, un record davvero pessimo, ma sicuramente non possiamo che sottolineare negativamente il metodo opportunista con cui in Parlamento si sono fatti e disfatti accordi nel giro di poche ore e non certo perché si aveva in animo il buon nome e il lavoro della Consulta. Renzi è disinvoltamente passato dal Patto del Nazareno a quello del Pesto con Grillo che ancora una volta si è ben guardato dal consultare la base via web, come aveva giurato avrebbe sempre fatto. Da oggi le parti si invertiranno ancora, con i grillini a chiedere la sfiducia della Boschi e si attenderà la prossima scadenza istituzionale per continuare le opache trattative del dietro le quinte. E mentre Forza Italia si lecca ferite che continua ad autoinfliggersi con un evidente masochismo, a pagare pegno sono le regole. Stravolte per ragioni opportunistiche, in perfetto stile populista”.
 
Così in una nota Italia Unica, il movimento guidato da Corrado Passera.
[Photocredit www.europaquotidiano.it]

Comments

comments