Lega nelle piazze dell’Alto Adige per decidere sull’accordo col Movimento 5 Stelle

0
1125

Il contratto di governo tra LegaMovimento 5 Stelle sembra essere arrivato alle battute conclusive. Ora però la palla passa agli elettori, che dovranno valutare l’operato dei propri leader ed eventualmente approvare l’intesa – tribolatissima – di governo.

Se gli elettori del Movimento 5 Stelle voteranno il contratto di governo sulla piattaforma Rousseau, la Lega scenderà invece nelle piazze per chiedere ai propri sostenitori il parere su alcuni punti dell’intesa.

Il coordinatore leghista di Bolzano, Massimo Bessone, ha confermato che i gazebo in piazza saranno istituiti, presso l’Alto Adige, a Bressanone, Salorno, Bolzano, Laives e Merano. I gazebo, oltre a raccogliere i pareri su alcuni punti tematici, serviranno anche per lanciare la campagna di tesseramento e per raccogliere nuove idee per il programma.

L’iniziativa, a differenza del voto certificato della piattaforma Rousseau, sarà aperta a tutti, non solo agli elettori o ai tesserati della Lega. Un modo ulteriore per conoscere il parere anche degli elettori di centrodestra rimasti fuori dall’accordo di governo trovato da Salvini e Di Maio.