“Lega rinnega se stessa e vota contro su famiglia e natalità”. Meloni chiede chiarimenti a Salvini

“Prima il parere contrario del ministro Fontana e poi la bocciatura in Aula: oggi la Lega rinnega se stessa e vota contro la mozione di Fratelli d’Italia su famiglia e natalità”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fdi, Giorgia Meloni, che non si risparmia e senza mezzi termini parte all’attacco “totale” verso il Vice Premier e ministro dell’interno Matteo Salvini.

“La Lega – secondo quanto sostenuto dalla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni – dice no al reddito di infanzia, al sostegno della famiglia naturale, agli asili nido gratuiti, al quoziente famigliare e a un imponente piano di incentivo alla natalità”. 

Una cosa che non è andata giù alla leader di Fdi, soprattutto vista la partecipazione del leader della Lega al Congresso delle famiglie, qualche settimana fa.

“Sono senza parole” – ha ribadito in conclusione. “Chiedo a Salvini un chiarimento ufficiale. Dopo economia, lavoro e infrastrutture, la Lega ha delegato al M5S anche le politiche sulla famiglia?”.